In che ordine vedere tutto l’Attacco dei giganti? L’anime che adatta l’ormai famoso e indiscusso storico omonimo manga di Hajime Isayama “Shingeki no Kyojin” è sulla bocca di tutti. In particolar modo ora, dato che tutti gli spettatori aspettano l’uscita della quarta stagione parte due di Attack on Titan. Recuperare l’anime è molto semplice e vi basterà seguire questa semplice guida per poter capire l’ordine per vedere tutto l’Attacco dei giganti e anche dove vederlo in streaming.

In che ordine guardare l’Attacco dei giganti?

Per iniziare questo sorprendente viaggio all’interno del mondo dell’Attacco dei giganti insieme a Eren, Mikasa e Armin vi basterà consultare questa veloce e precisa guida. Come già detto, l’Attacco dei giganti è ormai diventata una serie culto tra tutti gli amanti dell’animazione. Una serie esplosiva che ha saputo accompagnare tutti gli spettatori all’interno di una storia dalle tematiche tanto adulte quanto profonde e umane. Possiamo paragonare l’importanza mediatica di questa serie all’altrettanto famoso Game of Thrones il cui finale però ha fatto molto discutere. Con la serie animata siamo arrivati ormai agli sgoccioli finali, eppure, tutto è ancora aperto. Sottolineiamo che il manga si è concluso. Per cui, dopo questa nostra calorosa e sincera testimonianza di amore nei confronti dell’Attacco dei giganti e dell’opera originaria di Hajime Isayama, non perdiamo tempo e diamo il via su come vedere in ordine cronologico l’Attacco dei giganti.

  1. Stagione 1: L’attacco dei giganti e il suo adattamento anime inizia nel 2013 in Giappone e nel 2015 in Italia. La stagione è composta da 25 episodi.
  2. OVA Stagione 1: Dopo la prima stagione è consigliabile vedere i primi 3 episodi OVA (Original Anime Video) usciti sempre nel corso del 2013. Da vedere soprattutto il primo episodio che risulta essere molto importante in quanto introduce un punto importante alla trama:
    • «Il diario di Ilse» (tratto dal manga), primo episodio;
    • «L’ospite inatteso» (una commedia tratta dalle fake preview del manga), secondo episodio;
    • «Pericolo» (storia originale dell’anime), terzo episodio.
  3. OVA «Una scelta senza rimpianti»: Questi due episodi sono molto importanti da vedere in quanto canonici nella narrazione dell’anime. Introducono luoghi e punti narrativi che verranno successivamente ripresi con le successive stagioni.
  4. Stagione 2: Uscita nel 2017 sia in Giappone che in Italia, ben quattro anni dalla prima, questa stagione è composta da 12 episodi.
  5. OVA «Lost Girls»: Ulteriori 2 episodi OVA usciti nel corso del 2017. Adattano vari spin-off dell’attacco dei giganti:
    1. «Wall Sina, Goodbye – Parte 1»;
    2. «Wall Sina, Goodbye – Parte 2».
  6. Stagione 3 Parte 1: Primo caso di stagione divisa in due parte. Questa prima parte è uscita nel 2018 in Giappone e 2019 in Italia ed è formata da 12 episodi.
  7. OVA «Lost Girls»: Ultimo episodio di questa trilogia uscito nel 2018 e da vedere solo dopo aver concluso la prima parte della terza stagione:
    1. «Lost in the cruel world».
  8. Attack on Titan «Junior High»: una serie parodistica dell’attacco dei giganti uscita nel 2014 ma da vedere solo dopo la prima parte della terza stagione in quanto contiene spoiler.
  9. Stagione 3 Parte 2: Seconda parte composta da 10 episodi uscita nel 2019 sia in Giappone e sia in Italia.
  10. Stagione 4 Parte 1: La stagione finale, proprio come fatto con la terza, è stata divisa in due parti. La prima è uscita nel 2020 per prima volta in simulcast sia in Giappone che in Italia ed è composta da 16 episodi.
  11. Stagione 4 Parte 2: Per la seconda e conclusiva stagione ancora non ci sono informazioni utili sulla data di uscita e sul numero di episodi di cui sarà composta.
ordine vedere attacco dei giganti serie episodi

Dove vedere gli episodi dell’Attacco dei giganti in streaming?

Dopo aver capito in che ordine vedere tutto l’Attacco dei giganti, è possibile recuperare facilmente tutte le stagioni sulle piattaforme streaming come VVVVID o anche Netflix e Prime Video. Sottolineiamo che la quarta stagione non è al momento presente su Netflix, ma solo su VVVVID e Prime Video. Inoltre, gli OAV non sono mai arrivati in Italia, per cui non è possibile recuperali su nessuna piattaforma streaming tra quelle citate.

La possibilità di poter avere tutte le stagioni in streaming è sicuramente un fattore comodissimo che permette, a chi ancora non ha potuto godere della visione di questo capolavoro dell’animazione giapponese, di poter fare una maratona di tutti gli episodi. Inoltre, per i collezionisti e per chi vuole godersi la serie al massimo della qualità, è possibile recuperare tutte le varie stagioni su Amazon e nei vari store online con i cofanetti in Blu Ray e in DVD.

Con questa guida su come vedere in ordine l’Attacco dei giganti e dove potere recuperare gli episodi in streaming, non avete più scuse per non recuperare la serie animata giapponese più famosa dell’ultimo decennio!

Trailer della prima stagione

Attack on Titan, come inizia la storia

Shingeki no Kyojin è un manga dell’autore giapponese Hajime Isayama che ha conquistato il Giappone e poi il mondo intero. Serie fantasy dalle tonalità dark in linea con lo stile di Kentaro Miura e il suo capolavoro storico «Berserk», l’attacco dei giganti è composto da 34 volumi e concluso con il capitolo 139.

In un mondo distopico e alternativo ambientato, ciò che è rimasta dell’umanità si è auto ritirata forzatamente all’interno di enormi mura alte oltre 50 metri. Il pericolo che ha ormai sterminato l’umanità sono esseri umanoidi chiamati “giganti” il cui obiettivo e istinto è quello di mangiare gli stessi umani. Nonostante questa ritirata all’interno delle mura, l’umanità rimasta vive sicura che quelle stesse mura non possano essere in alcun modo violate. La storia inizia con i nostri tre protagonisti: Eren, Mikasa e Armin.

L’unico barlume della curiosità umana è rappresentata dal Corpo di Ricerca che con i loro soldati si spingono oltre le mura per capire e comprendere cosa si nasconde oltre le mura. I tre giovani protagonisti vivono con la curiosità di sapere cosa si nasconde nel mondo sconosciuto e inesplorato. Ma la loro tranquillità e fanciullezza è destinata a cessare per mano della più grande calamità che colpirà i resti dell’umanità e che cambierà per sempre le loro vite.

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *