L’adolescenza è una fase della vita piena di sfaccettature e di cambiamenti. Finalmente il 15 luglio è uscita la seconda stagione di Non ho mai… una tra le serie più viste in questo periodo sulla piattaforma Netflix.

Lo show televisivo statunitense è di genere commedia con toni drammatici, creata su ispirazione autobiografica dall’attrice e sceneggiatrice Mindy Kaling per Netflix.

Composta da dieci episodi dalla durata di circa 30 minuti ciascuno, la seconda stagione di Non ho mai… continua sul filo conduttore della prima. Un risultato incoraggiante arrivava dalla Top 10 globale di Netflix , che pone la serie prima al mondo in numerose nazioni, dopo l’uscita della seconda stagione.

LA TRAMA DELLA SECONDA STAGIONE

Vi ricordate com’ è finita la prima stagione di Non ho mai… ? La prima stagione si conclude con un mezzo cliffhanger. Avevamo lasciato la nostra eroina nerd, imbranata in amore ma fenomenale a scuola, in un bacio inaspettato con Ben, quasi come avesse finalmente capito di provare qualcosa per lui, ma nel frattempo Paxton è pronto a iniziare una relazione con lei. Ora è l’amore a “complicare” la sua vita. Se inizialmente la nostra protagonista era invisibile, ora Devi è conosciuta da tutti ed è nel cuore dei due pretendenti. Il tempismo sbagliato della serie tv ci lascia con un amletico dubbio: Devi sceglierà Ben o Paxton ?

L‘indecisione di Devi- Immagine tratta da una scena della seconda stagione di Non ho mai…2

Devi decide così di non scegliere e come si desume dal trailer della seconda stagione, la nostra protagonista porterà avanti due relazioni allo stesso tempo: con l’intelligente Ben e con l’affascinante Paxton, due poli opposti che hanno attirato l’attenzione di Devi e ai quali non vuole rinunciare. La situazione si complica e diventa surreale. Il tempo stringe e la protagonista tenta di tenere due piedi in una scarpa, ma le cose non vanno proprio come Devi desidera e presto si ritrova sola. In questo modo, con le sue bugie e i suoi sotterfugi, ferisce e delude entrambi i ragazzi.

UNA NEW ENTRY: NEMICA GIURATA O NUOVA ALLEATA ?

L‘arrivo di Aneesa– Immagine tratta da una scena della seconda stagione di Non ho mai…

La situazione si complica con l’arrivo di Aneesa, un’altra ragazza indiana carina e simpatica con cui Devi si sente in competizione. Da essere l’unica ragazza indiana della scuola, ora arriva la sua potenziale rivale, la quale va d’accordo con tutti e si guadagna la stima e l’affetto dei compagni. Immaginate di vedere una versione più cool di voi stessi, come reagireste ?

Le due ragazze in realtà sarebbero amiche se Devi non ostacolasse il loro rapporto con gelosie e menzogne (si sa, le bugie sono sempre più leggere ma prima o poi vengono a galla). Devi teme di perdere il suo ruolo a causa della nuova ragazza indiana giunta alla Sherman Oaks High.

COSA ACCADE AGLI ALTRI PERSONAGGI NELLA SECONDA STAGIONE DI NON HO MAI… ?

Nel frattempo la madre Nalini deve gestire l’ingombrante presenza di un suo collega dermatologo con il quale fatica ad entrare in sintonia e inaspettatamente sarà coinvolta in una relazione. Kamala, la cugina di Devi, deve invece affrontare una situazione delicata in un ambiente lavorativo del suo tirocinio, prevalentemente maschilista e per niente gratificante. Nel mentre Fabiola, dopo aver dichiarato la propria omosessualità, impara a riconoscere se stessa. Il profondo desiderio di accettazione l’ha portata ad assecondare gli amici di Eve e a fingere di essere qualcuno che non sia. Eleanor, d’altro canto, rimane abbastanza coerente con le caratteristiche della prima stagione e si innamora di un attore, quest’ultimo è molto concentrato su se stesso.

SBAGLIARE È  UMANO, SOPRATTUTTO SE SI È ADOLESCENTI

Anche in Non ho mai 2 Devi continua a commettere un errore dopo l’altro. Il suo è il classico personaggio adolescente che agisce in maniera impulsiva, senza riflettere prima di compiere un’azione. A differenza della prima stagione però, in questa l’evoluzione del personaggi comincia a vedersi. Devi si ritrova a vivere diverse emozioni che non è in grado di gestire, ma che col tempo imparerà. Elemento essenziale è l’aiuto psicologico della terapista Dr. Jamie Ryan e nonostante ciò la ragazza ricadrà negli stessi errori, ma inizierà a comprendere cosa e come migliorare, cercando di diventare la migliore versione di sé.

E voi lettori.. quante volte agite in maniera compulsiva senza riflettere ?

I PUNTI DI FORZA DI NON HO MAI 2…

Con sensibilità e prudenza ma anche con leggerezza e sincerità, la sceneggiatura affronta argomenti importanti. A nostro parere, questa stagione regala maggiore spazio anche ai personaggi parzialmente secondari.  Tra i temi troviamo: la gestione delle emozioni, l’emancipazione sociale, i tipici problemi adolescenziali, l’integrazione e l’identità culturale, il divario nel mondo lavorativo tra donne e uomini, i disturbi alimentari, la ricerca del proprio posto nel mondo, il rapporto con i genitori e la famiglia, la scoperta delle proprie radici, la formazione della propria persona… C’è anche spazio per la comunità LGTBQIA+, facendo luce sull’importanza del coming out e sull’accettazione personale. Tutti temi di grandissima attualità e che non possono lasciarci indifferenti. Esplorarli è fondamentale per conoscere meglio la società, ma prima di tutto noi stessi.

La serie riesce a bilanciare intrattenimento, ironia e leggerezza con le tematiche più difficili e delicate, facendo molti riferimenti a situazioni che potrebbero verificarsi nella vita reale di noi adolescenti. Inoltre, la scrittura fresca e  brillante mantiene l’attenzione dello spettatore.

L’imperfezione è bellezza

Non ho mai...2 sbarca su Netflix, anticipazioni: Devi sceglierà Ben o  Paxton? | LaNostraTv

I personaggi devono essere imperfetti per essere veri e Non ho mai… 2 più di una volta sottolinea quanto Devi non sia la perfetta eroina della favole poiché non fa sempre la cosa giusta e spesso si comporta da egoista. La sua ricerca di perfezione alla fine le farà scoprire la migliore versione di se stessa. In tutto e per tutto la serie è un vero racconto di formazione personale non solo di Devi, ma anche di tutti i personaggi incontrati, come per Nalini o Paxton.

Devi in questa stagione si confronta con i suoi istinti e la sua impulsività, che contribuiscono ad attribuirle l’appellativo di “Devi la pazza”. Il suo atteggiamento ferirà a volte le persone a cui tiene e la allontanerà dai suoi affetti. Nonostante ciò gli errori formeranno e miglioreranno il suo carattere. Ottima, secondo la nostra recensione, la performance degli attori, soprattutto l’esordiente protagonista Maitreyi Ramakrishnan. L’attrice si cala perfettamente nel ruolo alternando momenti comici ad altri più seri e delicati. La sua bravura è una scoperta continua e travolgente. Devi Vishwakumar si riconferma eroina unica e irrinunciabile !

MAITREYI RAMAKRISHNAN SUL FINALE DI NON HO MAI..2

La protagonista Maitreyi Ramakrishnan commenta il sorprendente finale con cui ci ha lasciati lo show: “Abbiamo letto le sceneggiature dei vari episodi una a una, mentre giravamo” – ricorda l’attrice: “Ha senso. Abbiamo parlato del fatto che Paxton comprende finalmente il fatto che Devi è quella persona che crede in lui e non pensa che sia stupido”

CONTINUA SPIEGANDO L’ATTRICE:

“Quindi sì, ovviamente è rimasto ferito dalle azioni di Devi, ma quando ha un minuto per pensare realizza che Devi gli è stata accanto e lo ha sostenuto, a volte anche più di quanto abbia fatto con se stesso. Perciò ha senso che si presenti al ballo, alla fine. Ha 16 anni, è al liceo. Vai e goditi l’esperienza!”

E cosa può significare tutto ciò per una potenziale terza stagione di Non Ho Mai…?

“Non lo so, perché non ho idea di cosa combinerà Devi in futuro” – ammette Ramakrishnan “Credo che sarebbe davvero interessante vedere com’è Devi in una vera e propria relazione”.

NON HO MAI 3… CI SARA’ ?

“Speriamo che ci sia una terza stagione, ma lasciamo che prima il pubblico si appassioni alla seconda”

Maitreyi Ramakrishnan

“Vi ringraziamo tanto per l’affetto. Adoriamo moltissimo voi fan e l’opportunità che ci viene data per la seconda stagione. Non vediamo l’ora di condividerla con voi !

Darren Barnet

Intervista a Darren Barnet e Maitreyi Ramakrishnan di Non ho mai

Rimane la speranza in una terza stagione e la voglia di sapere come andrà a finire, visto il finale tanto prevedibile quanto inaspettato.

Al momento Netflix non ha annunciato alcuna decisione in merito al futuro della serie. Tuttavia, trattandosi di una delle commedie originali più apprezzate le probabilità che la serie sia rinnovata sono molto alte. Nel luglio dello scorso anno, Netflix dichiarò che 40 milioni di abbonati avevano guardato la serie nelle prime quattro settimane di presenza in catalogo. Cosa ci riservano ancora i nostri amati protagonisti ?

La produzione della terza stagione, potrebbe incominciare già in autunno. Questo consentirebbe a Never Have I Ever 3 di approdare su Netflix nel corso dell’estate del prossimo anno oppure alle porte dell’autunno.

Nell’attesa possiamo sempre fare un rewatch delle due stagioni e rileggere la nostra recensione. Stay tuned ! 🙂

Non ho mai 2: la recensione della seconda stagione
La serie sa cogliere egregiamente le dinamiche della famigerata Generazione Z attraverso diverse storyline. L’approccio psicologico è vincente , unito ad un’ottima profondità sia alle dinamiche sociali sia alla psicologia dei personaggi, ai quali ci si affeziona sin da subito. La serie è un divertente racconto di formazione, grazie ad una scrittura vivace, punta a far sorridere e riflettere chi guarda. Per ogni ragazzo/a , affrontare la difficile era dell’adolescenza sembra quasi un’Odissea, una sorta di tornado di emozioni. Non ho mai...è una serie alla quale ci si appassiona subito grazie ai personaggi e alla molteplicità di argomenti trattati.
PRO
Musica e dialoghi contemporanei
Personaggi giovanissimi e giovani talenti
Serie leggera e divertente, ma attenta a tematiche importanti
La serie non cade negli stereotipi
CONTRO
Poco approfondimenti di alcuni personaggi
Pochi episodi
9.5

More in:Film&SerieTV

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *