Iniziamo ad analizzare le nuove serie Marvel su Disney Plus in uscita nel 2021. Attenzione però: se stai per leggere questo articolo sappi che potrebbero esserci degli spoiler su Avengers: Endgame. Tuttavia, se ancora non l’hai visto, sappi che i casi sono due: o sei stato congelato fino a ieri (e comunque hai avuto un giorno di tempo per vederlo) oppure sei prigioniero in un bunker sovietico e lì la connessione non prende.

Il Disney Investor Day 2020 e le nuove serie Marvel su Disney Plus in uscita nel 2021

Il Disney Investor Day 2020 è stato particolarmente intenso dal punto di vista delle anticipazioni. Il grande merito è che oramai Disney ha acquistato, fra le sue fila, i più seguiti franchising internazionali. Fra tutti, ricordiamo Star Wars e Marvel (speriamo che prima o poi investano anche su Areacult.it!).

Ha finalmente rassicurato tutti coloro che, trascorsi questi mesi dal lancio della piattaforma Disney Plus, si fossero chiesti se, effettivamente, pagare un ulteriore abbonamento con l’annuncio di contenuti esclusivi e interessanti, fosse convenuto. (Visto che l’unico motivo per il quale valga la pena avere attualmente Disney Plus è The Mandalorian)

Ci soffermeremo su quattro trailer particolarmente stuzzicanti, mostrati proprio durante l’evento e provando in qualche modo ad analizzarli più a fondo, quindi speculare sui possibili sviluppi narrativi.

Come sappiamo, la Marvel negli ultimi anni abbia dettato legge, sia nel modo di fare intrattenimento con i suoi blockbuster, sia per essere stata la pioniera nel celare mediante i trailer il troppo necessario così da non rovinare il film, mostrando solo quello che avrebbe potuto incuriosire lo spettatore (tuttavia, se avessimo saputo che Thor: Ragnarok, a suo tempo, fosse stato così brutto, ce lo saremmo risparmiato). Pertanto, andiamo ora a osservare più da vicino i quattro titoli mostrati.

WandaVision

È quello che all’apparenza sembrerebbe il meno interessante, o meglio, di cui abbiamo già avuto modo di sbirciare in qualche trailer precedente. In fin dei conti, questo ulteriore trailer sembra soltanto darci qualche piccola informazione in più. Anche se resta il concetto di catapultare i due personaggi, Wanda e Visione, in una sorta di sitcom che attraversa il tempo e gli stili.

Ma subito ci si domanda: dove? Come? Perché sta succedendo tutto ciò? Inoltre è palese la menzogna in cui i due si trovano. Vediamo infatti sempre le stesse facce interpretare più ruoli da comparse e sentiamo una voce che parla con Wanda tentando di svegliarla da questa realtà fittizia.

Le nuove serie Marvel Disney Plus in uscita nel 2021 wanda vision

L’ipotesi più probabile è che dopo la morte di Visione, durante Avengers: Infinity War, Wanda abbia creato essa stessa questa realtà immaginaria proprio a causa del forte shock subito. Infatti, oltre alla forte scossa emotiva dovuta alla morte del suo amato, non dobbiamo dimenticare che secondo l’MCU, Wanda ha avuto i suoi poteri da quello infuso nello scettro di Loki, ovvero il contenitore della gemma della mente da cui è generato Visione.

Qualcosa di simile a questa ipotesi era già avvenuta all’interno degli albi a fumetti, dando il via alla bellissima saga House of M. Dal trailer della serie WandaVision, si può intuire un’altra piccola similitudine con i fumetti: Scarlet sembra infatti essere in dolce attesa.

Vedremo quindi i figli della coppia, cioè i futuri Wiccan e Speed, fare la comparsa come neonati nella serie, per poi in futuro entrare nel team degli Young Avenger?

Potrebbe anche darsi che invece ci si trovi nella mente di Visione. O meglio, nella scansione della mente di quest’ultimo effettuata da Shuri durante gli avvenimenti di Avengers: Infinity War, che però, essendo stata interrotta, è risultata danneggiata.

Le nuove serie Marvel Disney Plus in uscita nel 2021 wanda vision 2

Restano comunque molte domande: come mai si intravede il personaggio di Darcy Lewis apparso fino ad ora collegato solo all’universo di Thor? Di chi è la voce che parla a Wanda? Quando si sviluppa cronologicamente parlando questa serie? (E soprattutto perché sono vestiti da loro stessi per la festa di Halloween? Ma così non vi riconoscono? È come se Clark Kent si vestisse da Superman a Carnevale).

Falcon and the Winter soldier

Parlando adesso del secondo trailer, Falcon and the Winter Soldier, si capisce subito che, persino gli amanti delle serie action, avranno qualcosa da gustare sulla piattaforma Disney Plus.

Infatti il colpo di scena finale di Avengers: End Game, che lasciava intendere un passaggio di testimone fra Cap e Falcon, si potrebbe rivelare una sorta di metafora (si spera) come ad indicare che ormai, non l’uniforme, bensì le responsabilità e i doveri del supersoldato siano passate a Sam Wilson e Bucky Barnes.

Le nuove serie Marvel Disney Plus in uscita nel 2021 falcon e soldier

La serie sembra ripartire esattamente da dove ci eravamo lasciati alla fine di Endgame, riprendendo, però, tematiche più terrene e terrestri già intrapresi dai Fratelli Russo durante Civil War. Si intravedono le numerose ambientazioni che faranno da sfondo alla storia. Scorgiamo anche una statua in memoria delle vittime di Sokovia. E notiamo Heinrich Zemo, uno dei migliori villain del MCU troppo poco ricordato, nuovamente interpretato da Daniel Brühl che questa volta sappiamo indosserà finalmente i panni del Barone Zemo.

La scena si conclude con la mano metallica di Bucky che lancia dei proiettili mentre parla con Zemo. Visti i precedenti sarà interessante scoprire il tipo di rapporto che ci sarà tra i due.

Oltre a qualche dubbio sull’identità del gruppo mascherato, che i due protagonisti sembrano affrontare, non c’è molta carne al fuoco per il momento.

Ma proprio dove i due trailer sopra citati falliscono, le due bombe di seguito sganciate dalla Marvel sono devastanti.

Loki

Le nuove serie Marvel Disney Plus, in uscita dal 2021, non si fermano qui. Guardare il trailer di Loki è un continuo susseguirsi di domande.

Innanzitutto assistiamo alla scena ripresa da End Game in cui il fratello di Thor fugge con il tesseract e capiamo benissimo quale sia. Le gesta del dio dell’inganno, che possiamo notare a una prima visione, darebbero il via a una serie infinita di speculazioni. Esiste dunque un multiverso o si tratta solo di realtà parallele? Il Loki ucciso da Thanos è dunque ancora vivo?

Le nuove serie Marvel Disney Plus in uscita nel 2021 loki

Questa fuga dal tempo, ci viene spiegata da un invecchiatissimo Owen Wilson (speriamo per lui solo tramite MakeUp), il quale ha attirato l’attenzione della TVA Time Variency Autority, una semisconosciuta Agenzia per il controllo del tempo, nota davvero a un pubblico di nicchia (ma proprio tantissimo di nicchia!), apparsa in qualche numero di Thor proprio negli anni ’80.

Dalle prime immagini si intuisce che quel birbante di Loki, molto probabilmente, andrà a incasinare, in qualche modo, la linea del tempo. Per fare cosa? Impedire la sua morte? Impedire la fine del mondo, dato che osserviamo una Stark Tower distrutta alle sue spalle? Oppure coronare il suo sogno di diventare un re?. 

La serie in qualche modo sembra ricalcare le orme della non più recente serie a fumetti Loki-Agent of Asgard, sia nell’abbigliamento intravisto in una scena del trailer, sia per il mood generale che sembra voler affrontare.

Tantissime sono le incomprensioni che suscita la visione di questo trailer. Prima fra tutte come mai possiamo vedere Natasha Romanoff, alias Vedova Nera, in un luogo che ricorda vagamente la gemma dell’anima?

Nota di merito ulteriore va alla scelta che ci mostra un Tom Hiddleston nei panni di uno pseudo agente segreto. E tutto questo strizza l’occhio alle voci in cui lo citavano come il possibile futuro James Bond.

What if…?

Continuando l’analisi delle nuove serie Marvel su Disney Plus che usciranno nel 2021, la serie animata “What if..?”, cosi denominata, ci mostra, appunto, cosa sarebbe successo se il corso degli eventi visti nei precedenti 10 anni Marvel fossero andati diversamente.

Le nuove serie Marvel Disney Plus in uscita nel 2021 what if

Infatti una continua voce narrante ci spiega come il tempo è in continuo mutamento per poi presentarsi a noi con il nome di Osservatore. Esso è un’entità cosmica incaricata di osservare gli eventi significativi nel corso del tempo, apparso per la prima volta sul volume Fantastici Quattro prima dell’arrivo di Galactus nel ’66.

Oltre a mostrare immagini già apparse sul web ormai mesi fa, come ad esempio Peggy Carter nei panni del super soldato, T’Challa come Starlord e una versione zombie di Capitan America.

Ci viene fatto capire che il fulcro centrale della serie è la gemma dell’infinito del tempo e del suo ultimo possessore: il Dotr. Strange. Che si tratti dunque del viaggio affrontato da Strange nei 14.605.000 futuri alternativi? Oppure che sia un preequel dell’ormai attesissimo secondo film sul personaggio Doctor Strange: In the Multiverse of Madness? In ogni caso è evidente l’intenzione della Marvel di rendere questo personaggio centrale negli sviluppi futuri del MCU.

In conclusione quando vedremo le nuove serie Marvel?

Dal 15 Gennaio le nuove serie Marvel su Disney Plus, in uscita nel 2021, potranno finalmente partire con la prima di queste attesissime serie. Si parte con WandaVision e si farà chiarezza in questo mare di speculazioni.

Va fatto però un plauso alla Marvel che ha lasciato volontariamente aperti degli spiragli di trama da i due capitoli finali della saga dell’infinito e ci ha cucito sopra delle chicche niente male per gli amanti del genere. Questo denota come ormai , l’MCU è un universo che non solo sta in piedi da solo ma che ha ancora tanto da offrire al suo pubblico (o molto semplicemente come insegna Star Wars: Rogue One è più facile chiudere dopo i buchi di trama).

More in:Film&SerieTV

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *