The Last of Us 2 avrà per PS5 i 60fps nell’aggiornamento gratuito 1.08. La patch PS5 di The Last of Us Parte 2 è già uscita e disponibile al download, per cui possiamo sin da subito godere delle migliorie next-gen.

The Last of Us 2 ha ricevuto moltissimi premi lo scorso anno, tra cui l’ambitissimo Game of the Year 2020. Non a caso, risulta essere tutt’ora il punto più alto raggiunto da PS4 e generalmente dalle esclusive PlayStation. Ti consigliamo di leggere la nostra recensione su The Last of Us Parte 2 e su come dietro a tale videogioco si celi un messaggio sulla mediazione e sul ciclo di vendetta e odio.

Finora il 2021 è stato incredibile ed estremamente umiliante, poiché The Last of Us Part II è stato riconosciuto con oltre 300 premi Game of the Year, un risultato senza precedenti. Siamo super grati alla nostra community per il tuo fantastico supporto nell’ultimo anno. Incluso il voto per il BAFTA EE Game of the Year e il Golden Joystick Ultimate Game of the Year. Abbiamo ricevuto un sacco di e-mail dai fan per farci sapere quanto sia stata significativa la serie di The Last of Us per te e siamo rimasti sbalorditi da tutte le fantastiche fanart, cosplay e tatuaggi che hai condiviso con noi.

Uno degli elementi più richiesti dalla nostra community è stato il rilascio di una patch per le prestazioni di PS5 per The Last of Us Part II.

Bene, oggi è il giorno giusto e puoi scaricare subito la patch gratuita*!

Arne Meyer, Director of Communications, Naughty Dog tramite PlayStation.Blog

Ti consigliamo il nostro articolo per poter acquistare e tenere sott’occhio la disponibilità di PS5.

The Last of Us 2: sbloccati su PS5 i 60fps

In questa patch per The Last of Us 2 sarà possibile giocare su PS5 a 60fps. Per potere selezionare questa modalità Performance, basterà selezionare nel menu la voce che sblocca il frame rate a 60fps, oppure decidere di lasciare il framerate a 30fps. I nuovi 60 fotogrammi al secondo permettono di poter vivere l’esperienza di gioco con una maggiore fluidità. Questo si traduce in un controllo della telecamera e dei movimenti dei personaggi più fluidi che migliorano il grado di immersione già alto del videogioco.

Tuttavia, è importante notare come in questa “Performance Mode” patch rimane inalterata la risoluzione che parte da 1440p proprio come su PS4 Pro. Oltre questo, The Last of Us 2 potrà godere di una feature di PlayStation 5: il Ray Tracing. Inoltre, i tempi di caricamenti sono praticamente dimezzati pur non rientrando in caricamenti da vera next gen. A parte questo, la resa grafica di The Last of Us Parte 2 non ha subito grossi cambiamenti pur risultando essere sempre sbalorditivi e magnificenti. Per cui è normale aspettarci in un futuro un’ulteriore patch che andrà a sbloccare i 4K per The Last of Us 2 su PS5.

the last of us 2 ps5 60fps

Infine, specifichiamo che questa patch non introduce innovazioni riguardo ai trigger adattivi del DualSense. Al momento la vibrazione risulta essere più efficace e prominente rispetto a quella del DualShock 4.

Una volta installata la patch 1.08 per The Last of Us Part II sulla tua PS5, troverai un interruttore nelle opzioni di visualizzazione che ti consente di scegliere tra un framerate target di 30 FPS o 60 FPS. Ciò ti consente di scegliere il tuo framerate preferito per completare il resto dei miglioramenti che fanno parte della retrocompatibilità di PS5 con i giochi PS4, come una risoluzione avanzata, tempi di caricamento più rapidi e altro ancora.

Questa patch è solo il primo passo per lavorare su PS5. Ti faremo sapere quando avremo altre notizie da condividere!

Arne Meyer, Director of Communications, Naughty Dog tramite PlayStation.Blog

More in:Videogiochi

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *