Nessuna legge stasera, l’estremo diventa la regola per una sola notte: questa è WWE Extreme Rules 2021!

Bentrovati e bentrovate amici ed amiche! Extreme Rules è il PPV dove gli schemi saltano e le regole si infrangono! Pronti a correre il rischio? Si parte!

Ma prima, guardatevi gli highlights ufficiali dell’evento qui.

1 vs 1 Kickoff Match: Liv Morgan vs Carmella

Incontro non inedito tra le due ma una buona vetrina per Liv, al suo secondo match 1 vs 1 in PPV.

Prima che la campanella suoni Mella ci tiene a ribadire che lei è la più bella donna in tutta la WWE e che il suo viso le fa ottenere tutto ciò che vuole, perché è bellissima chiaro? Chiaro.

Dopo questo simposio che Jung levati, Liv giustamente sbotta male ma la veterana fa valere la sua esperienza e prima fa scivolare la Morgan a bordo ring e poi la intrappola in una lunga, lunghissima, Sleeper. La ex Riott Squad non si arrende, Enziguri e Double Stomp ed il pubblico è tutto dalla sua. Dopo una serie di scambi, Liv schianta Mella sul tavolo di commento, scaglia la rivale sul ring, ObLIVion e buonanotte.

Vincitrice: Liv Morgan.

3 vs 3 Match: The New Day vs Bobby Lashley, AJ Styles e Omos

La contesa si imposta sul piano dell’agilità con AJ da un lato e Xavier e Kofi poi dall’altro. Quando nel ring entrano Big E e Bobby scatta l’ignoranza becera. I due si picchiano come fabbri e Tartufone sembra addirittura in difficoltà quando tutto il New Day si schiera contro di lui, ma il momento dura poco.

Nonostante tutto, è sempre l’ex Campione WWE a fare il bello e cattivo tempo, accanendosi soprattutto su Kofi. La parte del leone la fa anche Big E quando finalmente riesce ad ottenere il cambio. Piazza pulita e AJ è alla sua mercè, Pele Kick del Fenomenale ma il Campione è inarrestabile. Gigantesca Iranagi che fa tremare il terreno fino alle Isole Eolie.

I buoni sembrano in vantaggio, ma un intervento di Omos che si ricorda di essere nel match, sposta l’asticella verso Bobby e co. Lashley sta per demolire Big E, ma ecco che AJ ruba il tag. Lashley non contento esce ma dà subito il tag ad AJ! Questo fraintendimento fa si che Big E schivi la Spear col suo nome sopra, che invece va a colpire Styles. Big Ending del Campione WWE per il conteggio finale.

Vincitori: The New Day.

LEGGI ANCHE: WWE SummerSlam 2021: Risultati e Highlights

2 vs 2 Match per i Titoli di Coppia di SmackDown: The Usos (c) vs The Street Profits

Incontro dovuto al fatto che Montez Ford ha avuto parole poco carine per la Bloodline e in tutta risposta è stato brutalizzato, il tutto mentre Angelo Dawkins era assente. Ora lo scontro è numericamente pari, ma Ford è evidentemente infortunato dall’attacco in questione.

Gli Usos furbescamente non perdono occasione per colpire le costole di Ford, ma finalmente dopo una lunga fase di sofferenza Dawkins riesce a farsi dar il cambio. Superplex e Twisting Neckbreaker ma non bastano! Combo Blockbuster dalla terza corda degli SP ma nulla!

Mosse combinate da una parte e dall’altra, spettacolare Spinebuster + Frog Splash che però non consegnano i titoli agli sfidanti. Spettacolare prova di Ford che, nonostante l’infortunio, vola da una parte all’altra del ring. i gemelli sono in difficoltà, ma quando riescono a trovare il Doppio Superkick e poi il Doppio UsoSplash, non c’è storia per il povero esausto Montez.

Vincitori e Ancora Campioni di Coppia di SmackDown: The Usos.

Collegamento dal backstage di WWE Extreme Rules 2021: Lashley dice che Big E è un codardo perché ha approfittato della sua stanchezza e infortunio al ginocchio per rubargli il Titolo sfruttando il Money in the Bank. Lo sfida ad 1 vs 1 per il Titolo a Raw.

1 vs 1 Match per il Titolo Femminile di Raw: Charlotte Flair (c) vs Alexa Bliss

Flair punta tutto sulla forza, Alexa mostra belle manovre agili cme una bella Hurricarana, ma ovviamente la Queen non è da meno. Doppio Moonsault rubato dal compagno Andrade, eppure Alexa regge. Natural Selection appena evitata e Alexa reagisce, serie di roll up e scambi rapidi che Alexa chiude con un Code Red! La Goddess preme sull’acceleratore ma fallisce la Twisted Bliss. Flair ne approfitta per distrarla lanciandole Lily e colpendola con un calcione, Natural Selection…1…2…3.

Vincitrice ed Ancora Campionessa di Raw: Charlotte Flair.

A chiusura del match Lily viene smantellata da Charlotte, Alexa la attacca ma viene facilmente neutralizzata.

LEGGI ANCHE: WWE Money in the Bank 2021: Risultati e Highlights

Eccoci nuovamente nel backstage di WWE Extreme Rules 2021, qui Paul Heyman è al telefono e parla con fare ruffiano dell’imminente Draft. Kayla Braxton gli chiede con chi sta parlando. Paul scherza e poi le dice che potrebbe anche star parlando con Brock Lesnar, non ci sarebbe niente di male. E se ne va accompagnato dagli Usos festosi.

Triple Threat Match per il Titolo degli Stati Uniti: Damien Priest (c) vs Jeff Hardy vs Sheamus

Jeff viene subito messo fuori gioco da Sheamus per cui la prima fase del match vede contrapposti il Campione ed il Guerriero Celtico con fugaci inserimenti del Charismatic Enigma. Bellissima Whisper in the Wind di costui su entrambi i rivali, Priest subisce la Cloverleaf temibile di Sheamus e un White Noise ma proprio quando sembrava in procinto di laurearsi campione, ecco la Twist of Fate di Hardy!

Anche il Campione tira fuori i denti: Bell Clap, tentativo di Reckoning ma Jeff la ribalta in un’altra Twist of Fate! Sembra tutto pronto per una Swanton Bomb, ma Sheamus lo mette fuori gioco di nuovo. La sfida si rinnova tra i due ed ecco che Priest sembra chiudere ma…Swanton Bomb su entrambi!

Il finale è di quelli al cardiopalma! Tutti cercano di connettere le loro finisher, Sheamus trova anche il Brouge Kick ma si distrae ed è vittima del Roll Up di Priest che si conferma Campione.

Vincitore ed Ancora Campione degli Stati Uniti: Damien Priest.

Terzo collegamento dal backstage di WWE Extreme Rules 2021, adesso è la volta di Big E il quale dice che non si nasconde dietro niente e nessuno, accetta la sfida e gli dice di non trovare scuse, dovrà farsi trovare pronto stavolta.

1 vs 1 Match per il Titolo Femminile di SmackDown: Becky Lynch (c) vs Bianca Belair

WWE Extreme Rules 2021

Becky cerca subito di fregare la sfidante come a SummerSlam e Bianca vuole ricambiare, ma nessuna trova la propria finisher. Bianca fa valere la sua forza ed agilità con una PowerSlam e uno Splash. La grinta di Becky viene fuori sfruttando i capelli di Bianca, croce e delizia della EST, per atterrarla e rallentare il ritmo.

Bianca si dimostra un’avversaria tosta per la Campionessa sfoderando una bella combo Suplex, Vertical Suplex e Spinebuster che però non bastano. I minuti finali sono un crescendo, Becky tenta più volte la Manhandle Slam e la Disarm-her ma proprio durante un tentativo di questa manovra, la Belair è abile (e fortissima) nel sollevare l’irlandese con un braccio e prepararsi alla KOD ma…che succede?

Sasha Banks corre verso il ring! Lei che avrebbe dovuto sfidare l’allora Campionessa Bianca, ma è stata sostituita da Becky, è su tutte le furie e interrompe il match attaccando prima Bianca e poi Becky.

Vincitrice e ancora Campionessa di SmackDown: Becky Lynch.

Sasha guarda la cintura, abbiamo una nuova pretendente.

1 vs 1 Extreme Rules Match per il Titolo Universale: Roman Reigns (c) vs The Demon Finn Balor

WWE Extreme Rules 2021

Ci siamo. Roman viene da una striscia di vittime illustri e il Demone è imbattuto dai tempi di NXT. Chiunque ne esca vincitore farà la storia. Ingresso maestoso di Finn e bodypainting pazzesco.

Come da pronostici, Finn parte super aggressivo e i colpi di Roman non sembrano scalfirlo. Anche quando si tira fuori l’argenteria, Finn malmena il Campione con ben 4 bastoni da kendo legati insieme ma Roman non sta a guardare, Drive By e lo scontro si sposta tra il pubblico. Gigantesco Crossbody del Demon King sul Tribal Chief che sfonda il tavolo, ma per schienare l’avversario, da regolamento, bisogna essere nel ring!

Tra le 4 corde Roman schianta l’avversario contro un tavolo e poi Superman Punch! Ma il Demone è indomabile e allora Spear…1…2…colpo basso di Finn ai gioielli di famiglia e Reigns soffre (e come lo capisco). Coup de Grace di Balor…1…2…ma gli Usos fermano il conteggio e pestano malamente il malcapitato. Finn riesce a liberarsene ma pazzesca Spear di Roman che distrugge le barricate e Finn è a terra, tutti sono a terra!

Ma…che succede? Nell’arena risuona il battito di Finn, lui si agita…luci rosse ed il Demone torna in vita!

Riempito di nuova forza Finn attacca come un forsennato Roman, lo scaglia sul ring, si prepara al Coup de Grace definitivo ed il pubblico è in visibilio…ma ecco che la terza corda si spezza e Finn precipita a terra fortemente dolorante e stordito. Roman gli rifila una Spear da manuale e il Demone ha appena subito la sua prima sconfitta!

Sulle immagini di una Bloodline festosa si chiude anche questo PPV, alla prossima!

Francesco Ancona
Dottore di Ricerca, Fedele Adepto di Neil Gaiman, Autostoppista Galattico.

    You may also like

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *