Il brand giallo-nero si tinge di arancio e nero per la notte più spaventosa dell’anno! Benvenuti a WWE NXT Halloween Havoc!

Ben ritrovati per questa puntata speciale del terzo show targato WWE! Per questa particolare occasione è stato rispolverato un nome molto noto agli appassionati: Halloween Havoc! Avremo questo paventato caos nell’episodio odierno? Con tanti match e ben 2 titoli in palio sicuramente si!

Ricordiamo che per leggere altri articoli della nostra Halloweek potete cliccare qui, per rivedere gli attimi più importanti della serata invece, cliccate qui!

La bellissima Shotzi Blackheart, conduttrice speciale dell’evento, ci dà il benvenuto al Capitol Wrestling Center. Spin the weel, make the deal! Si parte!

WWE NXT Halloween Havoc

Match 1 vs 1 per il Titolo Nord-Americano: Damien Priest (c) vs Johnny Gargano

WWE NXT Halloween Havoc

Ingresso con tanto di musica live (tanta roba) per la Rockstar di NXT al suo ennesimo scontro con Johnny TakeOver. Mr. Gargano al suo ingresso buca la zucca gonfiabile collocata sullo stage. Schermaglie fra i 2, ma Shotzi li zittisce subito e fa girare la ruota. Il match in questione sarà un Devil’s Playground Match. Tutto è lecito nel match d’apertura di WWE NXT Halloween Havok.

Partenza a razzo per il campione in carica che costringe il veterano di NXT all’angolo con un serie di gomitate ed uno Spinning Kick. Basta una distrazione di Priest però per ribaltare l’andamento dello scontro, Johnny lo catapulta contro gli scalini e si incattivisce. Rimedia un bastone da Kendo, ma nel frattempo Damien ha recuperato uno sfollagente. L’Archer of Infamy torna alla carica e mena male il suo avversario per tutta l’arena. Splendida Cannonball di Gargano che non si arrende. Il match si accende e si sposta sul ring, Salt of Heaven devastante di Priest ma solo conto di 2! Bellissimo Slicebread di Johnny che spezza la schiena del suo avversario sui gradoni!

Il pubblico urla “NXT, NXT, NXT!” e Damien si gasa, Broken Arrow del campione sul tavolo di commento e Johnny arranca. Lo scontro si sposta ancora e Johnny assesta un calcione ad uno scheletro, prima di aprire l’estintore in bocca a Priest. Il campione viene immobilizzato in un bidone dell’immondizia e colpito ripetutamente. Garga-NO Escape usando un bastone, ma Priest è più tosto dell’acciaio e si fa sentire con una serie di colpi ben assestati fra cui un calcione che frantuma la scenografia ed anche il suo rivale.

Lo scontro fra i 2 prosegue per tutta l’arena, addirittura giungendo in prossimità della ruota. Qui Priest tenta una Reckoning ma…qualcuno lo colpisce alle spalle e Johnny ne approfitta per connettere un Tornado DDT. Questo misterioso aiutante passa a Johnny una lapide prontamente usata ed infranta contro il corpo del campione. Johnny va al conteggio…1…2…3! Abbiamo un nuovo campione Nord-Americano!

Vincitore e Nuovo Campione Nord-Americano: Johnny Gargano.

Vic Joseph vestito da Waldo (fantastico) e Wade Barrett vestito da…bè se stesso (meno fantastico), ci danno il benvenuto, mentre le immagini si spostano nel backstage di WWE NXT Halloween Havoc, dove si palesano Pat McAfee ed i nuovi campioni di coppia di NXT: Oney Lorcan & Danny Burch. Questi 3 brutti ceffi hanno qualcosa da dirci, proprio adesso.

Ma prima, uno spaventato Cameron Grimes riceve la visita di William Regal che lo rassicura e lo invita a recarsi sul luogo dove comincerà il suo match con Lumis.

Pat è sul ring, dice che il suo debutto a TakeOver XXX è stato il migliore di tutti i tempi ma, nonostante questo, Adam Cole non gli ha fatto le congratulazioni, non si è comportato sportivamente ma anzi ha infierito. Dopo il match, Pat si è dedicato alle sue numerose e redditizie attività, ma non poteva essere ad NXT per affrontare Cole, così ha assoldato Ridge Holland che purtroppo si è fatto male. Ha contattato allora Lorcan & Burch per sapere se fossero in vendita, ma loro hanno risposto picche. Poi, dopo la sconfitta con l’Undisputed Era, lo hanno richiamato e hanno scelto di allearsi con lui.

Prima che il Team 1/2 possa dire la sua, ecco entrare Kyle O’Reilly, seguito a ruota da Pete Dunne! Il Bruserweight è tornato ad NXT ed ha 2 sedie con sè ed una la passa a Kyle. Appena il membro dell’UE gli dà le spalle però, Pete gli assesta una sediata! Gli altri 3 si accaniscono come lupi sul povero Kyle, in 4 contro 1 e lo lasciano, esanime, sul ring.

Continuano i tentativi di Grimes di evitare di scontrarsi nel match con Lumis, ma fallisce miseramente ed un’auto bianca con un tipo strano e Michael Hayes lo attende nel parcheggio per portarlo sul luogo dello scontro.

Match 1 vs 1: Santos Escobar vs Jake Atlas

Il Campione dei Pesi Leggeri entra accompagnato da Joaquin Wilde e Raoul Mendoza. Il Legado del Fantasma al completo sale sul ring, ma è solo il Campione a doversi scontrare oggi. Bellissima pittura facciale ispirata al giorno dei morti, ma passiamo al match.

Dominio iniziale del Campione, Back Body Drop, German Suplex e Cartwheel DDT dello sfidante ma i 2 guardia spalle interrompono il conteggio e, alla prima occasione, picchiano Atlas. Santos Driver e l’incontro è finito.

Vincitore: Santos Escobar.

Durante WWE NXT Halloween Havoc, viene trasmesso il video di una motivata Ember Moon che dice di non avere paura di Dakota Kai, ora più confidente che mai, ma che lei non è alla sua altezza.

Haunted House of Terror Match 1 vs 1: Dexter Lumis vs Cameron Grimes

Match cinematografico fra i 2. Grimes cerca di farsi coraggio muovendosi in un luogo tetro. Lumis lo osserva dalla cima di un albero. Bellissima musica che ci fa da sottofondo, mentre un sempre più spaventato Cameron entra nella casa infestata, sede del match, in cerca del suo avversario. Dexter scruta ed attende il momento adatto. Quando Cameron si spaventa alla vista di un arbitro-zombie, Lumis colpisce e Grimes fugge. Giunge così in un bagno dove apparentemente una ragazza si sta facendo una doccia, ma in realtà anche lei è solo una creatura della notte. È tutto un susseguirsi di visioni allucinate da film horror da cui il povero Grimes cerca di scappare…

Match 1 vs 1: Rhea Ripley vs Raquel Gonzalez

Torniamo al Capitol Wrestling Center, è il turno dello scontro fra due gigantesse. La collisione è epocale, colpi brutali volano sin da subito. Il solo scopo di entrambe è affermarsi come forza dominante della categoria femminile di NXT. Dropkick di Rhea ma Raquel risponde con una Powerbomb sul plexiglass. Bodyslam, una mossa di sottomissione ed un paio di Clothesline di Raquel le concedono solo un vantaggio provvisorio, ma la Ripley è dura a morire. Inverted Cloverleaf eppure la sua avversaria non molla anzi, reagisce e ruggisce. La Gonzalez tenta la Single Arm Powerbomb ma Rhea evita con una specie di Headscissor, carica l’avversaria, connette la Riptide e chiude il match.

Vincitrice: Rhea Ripley.

Seconda parte del match di Grimes e Lumis, con il primo che corre verso il Capitol Wrestling Center.

Nel backstage, Drake Maverick è vestito da Hulk Hogan e viene intervistato da McKenzie Mitchell la quale gli chiede quali siano i programmi del suo Tag Team con Killian Dain, ma nel mentre viene bonariamente aggredito da un lupo mannaro e una mummia. Dain entra malamente in scena con una maschera da Stormtrooper, ma Drake gli chiede perché non riesce mai stare al gioco! Va via cadendo, strappando una risata al suo team partner.

Dicevamo di quel poveraccio di Grimes che finalmente è tornato al CWC, ma si ritrova in un cimitero ed è sempre più circondato da zombie, mostri e tipi assurdi di varia ed inquietante natura. Tra questi spicca Dexter Lumis, che si palesa sul ring dietro di lui e lo atterra facilmente con una Spinebuster. Uno zombie si arrampica su Lumis ma lui non sembra affatto spaventato anzi, se lo carica e lo scaglia su Grimes. Kata Gatame o, come il buon Mauro Ranallo amava chiamarla, Silence attuata da Lumis su Cameron ed il povero animo del Technical Savage, infine, si placa.

Vincitore: Dexter Lumis.

Tommaso Ciampa ha qualcosa da dirci. Non riconosce più NXT, l’attitudine e la cultura sono cambiate. Tutti vogliono dare la colpa agli altri per ciò che non hanno, pensano che sia loro dovuto qualcosa. A lui invece non hanno mai regalato nulla, né lui ha mai chiesto nulla. È sempre stato ritenuto il più grande sport-entertainer, lui per molto tempo è stato NXT. Ed è tempo che si riprenda questo status. Velveteen Dream è avvisato, la prossima volta che Ciampa incrocerà la sua strada, è un uomo morto.

Match 1 vs 1 per il Titolo di Campionessa Femminile di NXT: Io Shirai (c) vs Candice LeRae

WWE NXT Halloween Havoc

Secondo incontro titolato ed ultimo nella serata del WWE NXT Halloween Havoc, quello per il titolo di Campionessa Femminile di NXT. La cantante Poppy introduce la Campionessa in carica con una esibizione delle sue. Candice è già sul ring. Shotzi gira ancora una volta la ruota, adesso questo sarà un Tables, Ladders and Scares match!

Io non perde tempo e recupera la scala, salire su di essa sarà l’unico modo per recuperare la cintura e diventare campionessa. Le due ex amiche si colpiscono sin da subito in tutti i modi possibili, sfruttando l’intero arsenale presente sotto il ring. Candice colpisce in pieno volto Io con un laptop. Non ci sono squalifiche, né count-out, anche in questo caso tutto è lecito! Come Io che scaglia una sedia contro la rivale ed a seguire connette una Double Knees sui gradoni!

Nessuna vuole lasciare che l’altra riprenda fiato, è una continua rissa. Backbreaker di Io che si prepara per il Moonsault ma fallisce e atterra su un cumulo di sedie! Candice ne approfitta per assestare delle sediate pazzesche. L’incontro è un susseguirsi di cambiamenti di fronte. La Genius of the Sky tenta di infortunare la gamba sinistra di Candice intrappolandola in una sedia e torcendola, ma fallisce la 619 mostrando il fianco alla rivale che connette una pazzesca Neckbreaker distruggendo 2 tavoli!

Lo strano figuro mascherato torna per aiutare Candice, la carica sulle spalle e la lascia sulla scala, a pochi passi dalla cintura. Shotzi interviene e si libera dell’intruso. Intanto Io ha recuperato, sale sulla scala ma viene scagliata giù. La Poison Pixie sfiora la cintura con la punta delle dita ma Io la scaraventa giù e la contendente giù atterra male su di un’altra scala, distruggendola. A questo punto per la Shirai è facile salire e recuperare ciò che è suo di diritto.

Vincitrice ed ancora Campionessa Femminile di NXT: Io Shirai.

Questo è tutto per questo episodio speciale di WWE NXT Halloween Havoc, l’appuntamento è a novembre con il prossimo PPV in casa WWE: Survivor Series!

Alla prossima!

Francesco Ancona
Dottore di Ricerca, Fedele Adepto di Neil Gaiman, Autostoppista Galattico.

    You may also like

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *