Ultimo Pay Per View in casa WWE per il 2020 e, come sempre, è tempo di sfoderare l’artiglieria pesante. Sedie, tavoli e scale porteranno distruzione in tutto il Thunderdome! Questo è WWE TLC 2020!

Prima di procedere con la redazione di quanto è accaduto, qui troverete gli highlights dell’evento e qui la recensione del precedente PPV Survivor Series. Siete pronti? Si parte!

4 vs 4 Kickoff Match: Chad Gable, Otis, Big E, Daniel Bryan vs King Corbin, Sami Zayn, Cesaro, Shinsuke Nakamura

Match caciarone che che vede contrapposti alcune delle superstars che si sono affrontate nell’ultimo periodo in quel dello show blu, come i nuovi membri della Alpha Academy e gli ex Campioni di Coppia di Smackdown, o il fiero campione Intercontinentale Sami e l’ex membro del New Day. Ognuno porta qualcosa all’incontro: Cesaro, Corbin e Big E la forza, Gable e Bryan la tecnica, Shinsuke e Sami l’agilità e Otis…bè, la panza. Un malinteso tra il solito furbetto Gable e l’ingenuo Otis ha quasi rischiato di dare la vittoria al team dei cattivoni ma un tag al momento giusto di Gable per Big E rovescia le sorti della contesa: Iranagi e Big Ending su Sami Zayn e il nostro poderoso atleta potrebbe essersi guadagnato una chance per il titolo.

Vincitori: Chad Gable, Otis, Big E, Daniel Bryan.

1 vs 1 TLC Match per il Titolo WWE: Drew McIntyre (c) vs AJ Styles

WWE TLC 2020

Si comincia col botto con il primo di 2 TLC match. Nessuna squalifica, nessun count-out, solo mazzate. Chi si arrampica sulla scala ed afferra il titolo è il Campione. Il Fenomenale entra accompagnato dal gigantesco Omos, Drew fa la sua personale entrata alla William Wallace.

Partenza a mille per lo sfidante che mette a fuoco il ginocchio del campione, ma lo strapotere dello scozzese è incontenibile. Drew sembra avere in mano la contesa e tenta di raggiungere la cintura salendo sulla scala, ma AJ lo colpisce con una sedia sul ginocchio sinistro precedentemente colpito. Dopo una serie di scambi, AJ prova la Styles Clash ma è Drew a trovare il Future Shock DDT anche se il suo ginocchio sembra perdere colpi. Styles se ne accorge ed infierisce ogni volta che ne ha la possibilità, spianandosi il terreno per la Calf Crusher realizzata con la gamba di Drew nella scala prima e nella sedia poi!

L’ex Bullet Club è una furia ed assesta colpi usando tutto ciò che ha a disposizione, dentro e fuori dal ring, ma proprio mentre stava per connettere una mossa usando le corde, viene colpito in pieno da una sedia scagliata da Drew! Released Belly to Belly Suplex del campione che scaglia il contendente sulla scala, ma AJ reagisce con una Phenomenal Forearm! Omos ne approfitta per passare una scala al suo alleato, ma AJ non riesce ad approfittarne, anzi. Viene scagliato fuori dal ring distruggendo un tavolo.

La strada sembra sgombra, Drew può salirla ma…che succede? The Miz e John Morrison arrivano sul ring! Mr. Money in the Bank colpisce il campione e vuole incassare il suo contratto! Comincia così a salire la scala, ma Omos interviene e lo accompagna gentilmente a farsi un giretto fuori ring disintegrando un tavolo strada facendo. John allora lo colpisce con una sedia ma il pachidermico ragazzone non sente nulla, insegue l’ex campione di Impact che fugge nel backstage.

Drew ed AJ cominciano a fatica a battagliare sulla cima della scala, The Miz si procura una scala a sua volta e si unisce alla mischia ma entrambi vengono puntualmente lanciati via dal campione che, con fatica e con qualche inconveniente di troppo, riesce a strappare la cintura e confermarsi primo della classe.

Vincitore ed ancora Campione WWE: Drew McIntyre.

Siamo nel backstage di WWE TLC 2020 con Kayla Braxton che intervista Paul Heyman. Gli chiede se la grande determinazione di Kevin Owens ha fatto si che la preparazione del suo assistito, Roman Reigns, cambiasse. Paul la prende in giro e dice che a lui piace la Nascar perché la gente si fa male, esattamente come accadrà a Kevin Owens stasera.

Sulle note di Highway 666 di Corey Taylor (se non avete ascoltato il suo nuovo cd solita, fatelo) ci prepariamo al prossimo match!

1 vs 1 Match per il Titolo Femminile di Smackdown: Sasha Banks (c) vs Carmella

La rivalità tra la neo campionessa e la rientrante Carmella si è fatta in poco tempo molto accesa. Come visto nelle precedenti settimane, sembra che all’ex Fabulous piaccia utilizzare trucchetti di vario tipo per entrare nella mente dell’avversaria, distogliere così l’attenzione e farla innervosire. Anche grazie all’aiuto del suo maggiordomo Reginald, Carmella riesce ad imporre il suo gioco almeno nelle prime fasi del match.

La campionessa però non si arrende e reagisce con i Three Amigos e la Frog Splash (Ciao Eddie!) che però non servono a chiudere il match, né a cambiarne l’inerzia ancora nelle mani della sfidante. Nonostante i vari tentativi di schienamento, Sasha resta sempre presente a sé stessa, ma le tocca subire la Code of Silence di Carmella ed un’altra imprecisata ma pericolosa sottomissione. Quando Sasha riesce finalmente a trovare la Banks Statement è Reginald ad allontanare la Untouchable dal ring, salvo poi beccarsi una sacrosanta Meteora dalla Blueprint. Nuova Banks Statement al centro del quadrato e, questa volta, la contendente al titolo non può far altro che cedere.

Vincitrice ed ancora Campionessa Femminile di Smackdown: Sasha Banks.

Nel backstage di WWE TLC 2020, Billie Kay chiacchiera con Asuka, cerca di candidarsi per l’ormai prossimo incontro per i Titoli di Coppia dicendosi molto brava in Giapponese ed essendosi fatta fare pure una maschera (ridicola) per l’occasione. La Campionessa però le dice che quella posizione è già occupata e la manda male.

2 vs 2 Match per i Titoli di Coppia di Raw: The New Day (c) vs The Hurt Business

Prima dell’ingresso Charlie Caruso chiede al New Day in cosa sarà diverso questo scontro contro la Hurt Business rispetto ai precedenti. In nulla, rispondono i campioni, poiché l’esito li vedrà sempre confermarsi con le loro cinture alla vita.

Poi però l’incontro comincia ed effettivamente i campioni si mostrano degni di questo titolo. Kofi Kingston e Xavier Woods fanno il bello e cattivo tempo con Cedric Alexander, mostrando molta alchimia ed una certa aggressività. L’ingresso del veterano Shelton Benjamin non sembra cambiare di molto le cose. Fuori dal ring, MVP si prende cura dei suoi assistiti e, forse, anche grazie ai suoi consigli, i 2 sfidanti spostano l’andamento della contesa a loro favore.

Quando Kofi però trova la SOS su Cedric, lo scontro diventa caotico. Paydirt di Shelton su Woods e Superplex su Kingston. Il veterano sente l’adrenalina ma Cedric si prende il tag, Lumbar Check del giovane atleta sull’ex Campione WWE e…abbiamo dei nuovi Campioni di Coppia!

Vincitori e Nuovi Campioni di Coppia: The Hurt Business.

Anche Tartufone Bobby Lashley giunge sul ring per congratularsi con i suoi compagni di stable, meritatamente coperta d’oro.

Siamo nuovamente dietro le quinte di WWE TLC 2020 e Sami Zayn se la prende con Kayla Braxton per i contenuti postati da lei su Instagram, ma poi si calma e le chiede se sappia chi ha scambiato i bigliettini durante i suoi Sami Awards. Kayla si allontana dicendo che una giornalista ha le sue risorse.

2 vs 2 Match per i Titoli di Coppia Femminili: Nia Jax & Shayna Baszler (c) vs Asuka e una partner da stabilire

Dopo l’ennesimo brutale attacco da parte delle Campionesse di Coppia ai danni di Lana, la Campionessa di Raw Asuka è stata costretta a cercare una nuova partner per il match. Di chi stiamo parlando? Ma di Charlotte Flair! La Queen è tornata ed è in perfetta forma come sempre! Fa uno strano effetto vedere due atlete che hanno battagliato così spesso come Charlotte e Asuka stare dalla stessa parte, ancora più strano guardarle abbracciarsi prima che la campana suoni, ma tant’è.

Ad aprire le danze per il suo team è Asuka ma non ci vuole molto prima che la Regina chieda il cambio e lo ottiene! Nonostante l’iniziale supremazia, sono Shayna e Nia a prendersi il vantaggio, isolando la Campionessa di Raw nel loro angolo. Ci pensa Charlotte a rimettere le cose a posto con un Big Boot su Nia per la gioia di papà Ric Flair che osserva dal backstage. Moonsault della Flair mette KO le 2 campionesse fuori dalle 4 corde ma fallisce la Figure Four e si becca il Samoan Drop di Nia. Noncurante di ciò e grande mattatrice della serata, Charlotte trova la Natural Selection su Shayna e chiude il match.

Vincitrici e Nuove Campionesse di Coppia: Asuka e Charlotte Flair.

Sami dietro le quinte del WWE TLC 2020, trova Big E in scherzosa compagnia di R-Truth. L’ex membro del New Day dice al paranoico Campione Intercontinentale che non sa nulla della “congiura dei bigliettini” ma Sami lo offende. R-Truth capisce l’andazzo e se la fila, Big E mette in guarda il campione e, per stavolta, chiude un occhio dandogli appuntamento molto presto.

1 vs 1 TLC Match per il Titolo Universale: Roman Reigns (c) vs Kevin Owens

WWE TLC 2020

Non appena la cintura si innalza sul quadrato, Kevin Owens giunge improvvisamente sul ring ed inizia a colpire il campione come una tempesta perfetta. Cannonball ripetute e Frog Splash ed il Tribal Chief ha già il fiatone. Jey Uso capta la difficoltà e corre ad aiutare il cugino ma si becca un Superkick ed una serie di ben assestate sediate. Grandissima aggressività del Prizefighter che non si risparmia e costringe l’Uso a farsi scortare fuori.

Roman approfitta della distrazione per colpire con una Drive By, con gli scalini e con la scala. Back Body Drop sulle sedie e Roman siede al posto di guida. Fisherman Suplex devastante di KO che prova a salire sulla scala ed agguantare la cintura, ma viene ancora una volta trattenuto da Jey Uso e colpito dal Superman Punch di Roman. Stunner del Canadese sul Campione e Pop-up Powerbomb su Jey! Lo sfidante ci sta mettendo tutto se stesso, ma le numerose interferenze rendono questo incontro praticamente un Handicap Match. Roman lo schianta con una Powerbomb su una scala e con una specie di Iranagi su un tavolo. KO sembra ormai privo di vita. Samoan Drop ed anche un altro tavolo è stato distrutto. Dopo il brutale pestaggio occorso durante l’ultima puntata di SmackDown sicuramente Kevin non ha più benzina…ed invece si!

Trascinandosi sul ring impedisce a Roman di salire sulla scala. Il Campione lo schiaffeggia e gli dice che sta umiliando ed imbarazzando la sua famiglia, KO gli molla un ceffone e Reigns reagisce con una Spear che trapassa Kevin che però ancora non cede! “You have to kill me” dice a Roman che, impaziente, si scaglia incauto caricando una Spear a testa bassa ma Kevin si scansa e Roman si schianta sulle barricate!

Kevin Owens inizia a salire la scala ma Roman torna a prenderlo. Pop-up Powerbomb sul tavolo di Kevin! Lo sfidante non si arrende e sale la scala ancora una volta ma è ancora Jey a fermarlo. Successivamente, il Campione lo colpisce con un colpo nelle parti basse e lo soffoca con una Guillotine. A questo punto il resto è facile.

Vincitore ed ancora Campione Universale: Roman Reigns.

1 vs 1 Firefly Inferno Match: The Fiend vs Randy Orton

L’unica modalità con cui è possibile vincere questo incontro è incendiare una parte qualsiasi del corpo dell’avversario. Si, avete letto bene e se conoscete la storia tra questi 2 disturbati atleti saprete che è tutto perfettamente coerente.

I colpi di Randy non sortiscono alcun effetto, quelli del Demone invece si. Randy prova una RKO improvvisa ma The Fiend connette la Sister Abigail ed invoca le fiamme che divampano attorno al ring! Il Maligno prova un paio di volta a dare fuoco al suo avversario, prima iniziare a frustarlo con una cinghia. Tenta addirittura di colpirlo con un piccone! La situazione per Orton si fa sempre più dura. Bray Wyatt cosparge di benzina una sedia a dondolo, ci fa sedere Orton e le dà fuoco, ma per fortuna The Viper riesce a fuggire tra le deliranti risate del folle Demone.

Orton si attacca alla vita e colpisce il Demone con tutto ciò che ha a disposizione, ma non riesce a dargli fuoco. Proprio quando Randy stava cercando di reagire, The Fiend lo intrappola nella Mandible Claw ma Orton in qualche modo sfugge e riesce a dare fuoco al Demone ed a colpirlo poi con la RKO. Il mostro sembra senza vita come non lo abbiamo mai visto, ma il Legend Killer non ne ha avuto abbastanza. Cosparge l’avversario di benzina su tutto il corpo, accende un accendino e brucia il corpo del Demone!

Vincitore: Randy Orton.

Anche per oggi è tutto, l’appuntamento è il 31 gennaio con Royal Rumble che sancisce l’inizio della mitica Road To WrestleMania! Grazie per aver letto la recensione del PPV WWE TLC 2020 e buone feste dallo staff di Areacult!

Francesco Ancona
Dottore di Ricerca, Fedele Adepto di Neil Gaiman, Autostoppista Galattico.

    You may also like

    Leave a reply

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *